Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa utilizzo di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per fruire del sito è necessario acconsentire o modificare le impostazioni del proprio browser. Per saperne di piu leggi l'informativa sulla privacy.

Un pubblico variegato, composto da genitori, studenti e docenti, accolto presso l’Aula magna del Liceo dal Dirigente Scolastico Antonio Macchis, ha assistito il 18 maggio 2018 alla cerimonia di premiazione del Premio letterario Piga. Protagonisti di questa 4^edizione, ancora una volta, i nostri scrittori che con talento, fantasia e inventiva hanno trasferito sulla pagina emozioni e sentimenti. Diciotto i testi in gara, nove per la prosa e nove per la poesia, con un’elevata partecipazione di giovani scrittori del primo e del secondo anno. La serata è stata arricchita dagli interventi del Prof. Duilio Caocci, Presidente della giuria e docente di Letteratura italiana e Letteratura sarda presso la Facoltà di Studi Umanistici dell’Università di Cagliari, che ha proposto una puntuale analisi critica dei testi in concorso, e dello scrittore Cristian Mannu, che ha voluto omaggiare alcuni concorrenti di libri secondo lui significativi per la formazione di un aspirante narratore e/o poeta. La giuria, composta oltre che dal Prof. Duilio Caocci, dalle Prof.sse Graziella Perria e Angela Sollai, coordinatrici del concorso letterario, e dalla Prof.ssa Sanna, ha selezionato i testi in gara e decretato per la sezione prosa primo classificato Jaime Curreli con il racconto Numero primo, secondo classificato con La danza nelle mani Lara Francesca Urrai e terzo classificato con Pensieri notturni alla luce del sole Andrea Aurora Sechi. Per la sezione poesia è risultato vincitore Nicolò Onnis con la poesia La quiete prima della tempesta, mentre al secondo e terzo posto si sono classificati rispettivamente Riccardo Massa con Sulle ali di un autunno e Gloria Marras con Equinozio.

Bando di partecipazione in allegato.