Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa utilizzo di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per fruire del sito è necessario acconsentire o modificare le impostazioni del proprio browser. Per saperne di piu leggi l'informativa sulla privacy.

In una location del tutto inedita si è tenuta, lunedì 14 giugno, la cerimonia di premiazione del Premio letterario "Piga", giunto alla sua 7^ edizione: un pubblico numeroso e variegato, di studenti, genitori e docenti è stato accolto dalla Dirigente M. Rita Aru non nel consueto spazio dell'Aula Magna, ma all'aperto nel cortile del Liceo.

Protagonisti dell’evento, anche quest’anno, i giovani scrittori non solo del nostro Liceo ma anche delle scuole Medie del territorio: sedici i concorrenti liceali e ben ventitré i candidati provenienti dall’ Istituto Comprensivo “Loru” di Villacidro e dall’Istituto Comprensivo “Fermi-Da Vinci” di Guspini, che con creatività hanno trasferito sulla pagina emozioni e sentimenti trattando temi impegnativi e di grande attualità. La violenza, la perdita delle persone care, la malattia, il bullismo sono solo alcuni degli argomenti trattati. I momenti più significativi della cerimonia sono stati valorizzati dalla presenza del Prof. Duilio Caocci, Presidente della giuria e docente di Letteratura italiana e Letteratura sarda presso la Facoltà di Studi Umanistici dell’Università di Cagliari, che con una puntuale analisi critica ha messo in evidenza i tratti peculiari dei testi in gara.

   Il Premio letterario Piga, ormai alla sua 5^edizione, il 7 giugno 2019 è tornato con una importante novità.